Migliore Cronotermostato 2018 [Guida all’Acquisto]

//Migliore Cronotermostato 2018 [Guida all’Acquisto]

Penso sarete d’accordo con me nel dire che…

Mantenere la condizione termica ideale della propria casa è una gran seccatura, oltre che ad essere una grossa spesa.

I termostati ci vengono in aiuto sotto questo aspetto, e rendono la regolazione della temperatura facile e indolore.

Perchè leggere questa guida

Abbiamo svolto molte ricerche ed abbiamo provato i cronotermostati uno ad uno. In questa pagina troverete solo i prodotti migliori, con recensioni, immagini e confronti.

  • I modelli migliori.
  • Pro e contro di ciascun termostato.
  • Quali sono le caratteristiche da tenere sott’occhio.
  • Consigli pratici all’installazione.

Per informazioni sulle funzioni principali, vi consigliamo la lettura della nostra guida all’acquisto.

Prodotti consigliati

FotoMarca e modello Prezzo
C804 - Touch Screen (Scelta dell'Autore) Vedi Prezzo€€€
Netatmo - compatibile con Smartphone
(Top di Gamma)
Vedi Prezzo€€€€
BRAVO digitale
Vedi Prezzo€€
CDS-7 20 (Prezzo Conveniente) Vedi Prezzo
Lafayette Touch Screen
Vedi Prezzo€€
Zefiro 1CR CR022B
Vedi Prezzo€€€
VIMAR 01910
Vedi Prezzo€€€
Fantini Cosmi CH115
Vedi Prezzo€€
HONEYWELL CM707A1003 Vedi Prezzo€€€
TH/124.01 BB (Grande Classico) Vedi Prezzo€€€

1. C804 Touch Screen – Scelta dell’autore

Il Fantini Cosmi C804 permette una programmazione settimanale di impianti di riscaldamento e condizionamento. Potete impostare quattro livelli di temperatura: comfort, notturno, economy, antigelo (fisso a +7°C). Il display è retroilluminato e i caratteri sono grandi e ben visibili.

La configurazione è molto facile, basta attenersi alle istruzioni. Potete regolare la temperatura da 5 a 35°C in base alle fasce orarie da voi scelte, anche a frammentazione di mezz’ora. Si può anche passare dalla programmazione automatica a quella manuale in un attimo.

Dispone anche di funzioni per situazioni particolari, come la funzione party, vacanza, override, cronosveglia. Una volta configurato non dovrete più preoccuparvi di nulla, neanche di cambiare da ora legale a ora solare, anche ciò automatizzato.

Il rapporto qualita’ prezzo  è impareggiabile, se lo acquistate durerà per moltissimi anni.

Pro
  • Rapporto qualità/prezzo.
  • Touch screen.
Contro
  • Display poco leggibile da alcune angolazioni.

2. Netatmo – Compatibile con Smartphone

Grazie al WiFi Netatmo potrete controllare il riscaldamento della vostra casa a distanza direttamente dal vostro smartphone, tablet o computer. Controllate la temperatura usando la vostra voce, usando Siri direttamente sul vostro iPhone o iPad.

Ottimo l’algoritmo intelligente che vi permette un comfort assoluto, con funzioni automatiche che si adattano alla tua casa e alle tue necessità. Le numerose funzioni permettono anche di portare a basse gradazioni semplicemente premendo uno degli appositi interruttori, utilissimo per quando non siete a casa, dato che possono essere attivate anche dal vostro telefono se avete dimenticato di abbassare la temperatura prima di partire per una vacanza.

Tutto ciò può essere comodamente controllato dalla applicazione dedicata, disponibile per Android, iOS e Windows. Il termostato è compatibile con caldaie a gas, a nafta, a legna o con pompe di calore.

Tramite l’applicazione potrete controllare il risparmio energetico e accedere a numerose informazioni riguardo a consumo e temperatura della casa. I design sia del termostato che dell’applicazione sono semplici e moderni, la qualità dei materiali ottima. Infine, nella confezione sono presenti quattro adesivi per personalizzare il vostro Netatmo.

Pro
  • Controllo intelligente della temperatura.
  • Risparmio energetico del 37%.
  • Applicazione dedicata per Smartphone e PC.
Contro
  • Nessuno.

3. BRAVO digitale – Rapporto qualità/prezzo

Scendendo di prezzo troviamo il cronotermostato BRAVO. Costo contenuto per un modello semplice da usare.

Contiene programmi preimpostati con diversi settaggi (settimanali o giornalieri) che si adattano ad ogni necessità. Si può passare da un programma all’impostazione manuale con semplicità, con la possibilità di sovrascrivere il programma (anche solo per una determinata fascia oraria).

Sistema assolutamente semplice da programmare, con istruzioni che vi seguiranno passo per passo. Schermo LCD ampio e ben retroilluminato, con tasti fisici reattivi. L’installazione è anch’essa intuitiva e veloce sulla maggior parte delle cassette standard da incasso.

Pro
  • Semplice e ben funzionante.
  • Prezzo contenuto.
Contro
  • Rilevatore della temperatura esterna poco affidabile.

4. CDS-7 20 – Facile da usare ed economico

Il Layafette è il prodotto più economico nella nostra lista, anche se dotato di molte utili funzioni. Contiene dieci programmi preimpostati, con la possibilità di impostarne dieci a piacimento.

L’installazione a parete è rapida. La spedizione arriva sempre nei tempi previsti con un buon imballo. Rispetto alla maggior parte dei cronotermostati, ha un prezzo contenuto e consuma pochissima energia. Alimentato da batteria alcaline AA, che possono durare anche più di un anno.

Il display LCD è ben visibile anche da persone anziane, e i tasti fisici sono grandi e reattivi al tocco.

Pro
  • Il più economico della nostra lista.
Contro
  • Non ha tutte le funzioni di termostati più costosi.

5. Lafayette – Touch Screen

Un altro termostato Lafayette, questa volta possiede uno ampio pannello touch screen LCD. La reattività al tocco è buona, anche se non ci si deve aspettare la qualità di uno smartphone.

L’installazione è semplice, il libretto di istruzioni incluso è abbastanza chiaro. Si può programmare diversamente giorno per giorno, e inoltre è presenta la funzione vacanza con fino a 30 giorni di sospensione in modalità antigelo. Potrete anche farlo riattivare un paio di giorni prima del vostro rientro per trovare la casa già calda.

La spedizione è rapida, solitamente bastano un paio di giorni.

Pro
  • Touch screen.
Contro
  • Nessuno.

6. Zefiro 1CR CR022B

Uno dei termostati Perry più belli ed eleganti della nostra lista. Il display ha una visualizzazione molto ampia, e la temperatura si vede molto bene anche da lunghe distanze.

L’installazione dura pochissimo dato che è un termostato a parete, basterà collegare semplicemente un paio di fili e programmarlo a piacimento.

Tra le funzioni troviamo l’avvio automatico del circolatore con funzione anticalcare e l’ingresso comando da telefono.

Piccolo difetto, manca la retroilluminazione, ma sotto la luce solare o quella di una lampadina si riesce  leggere alla perfezione.
Pro
  • Elegante ed efficiente.
Contro
  • Manca la retroilluminazione del display.

7. VIMAR 01910

Il cronotermostato digitale VIMAR vanta ottime scelte di programmazione, sia per condizionamento che riscaldamento, ad un prezzo competitivo.

Facile da usare, consente di programmare 3 temperature (più una antigelo) con dettaglio fino ai quarti d’ora. Possibile anche copiare il programma giornaliero e settimanale.

Le batterie necessarie sono semplicemente due alcaline AA, che durano moltissimi mesi senza doverle cambiare.

Il colore bianco è elegante ed evidenzia il display (che purtroppo non è retroilluminato). Occorre dunque posizionarlo in una parete ben illuminata. Il montaggio è veloce e semplice. Il design è pulito e lineare, e si adatta a qualsiasi tipo di appartamento.

Pro
  • Facile e veloce da montare e programmare.
Contro
  • Niente retroilluminazione.

8. Fantini Cosmi CH115

Ecco un altro modello di cronotermostato Fantini Cosmi. Il CH115 permette di impostare due livelli di temperatura: comfort, economy, oltre ovviamente all’antigelo. I quattro tasti funzione fisici servono ad alzare o abbassare la temperatura, spegnere, o attivare l’economy.

Il montaggio è semplicissimo, basta svitare due viti per rimuovere la maschera e collegare un paio di fili. Il termostato si attiverà in automatico per riscaldare la casa se la temperatura rilevata è minore di quella desiderata.

Presente anche una modalità estiva per il controllo del condizionatore. Il prodotto è molto soddisfacente e lo consigliamo a chiunque stia cercando un prodotto essenziale e semplice.

Pro
  • Cronotermostato minimale.
Contro
  • Non c’è la possibilità di programmare per settimane.

9. HONEYWELL CM707A1003

Il modello HONEYWELL permette di impostare cambi di temperatura ad intervalli molto precisi. La maggior parte degli altri cronotermostati permette di impostare alla mezz’ora o all’ora, mentre l’HONEYWELL consente fino ai dieci minuti.

Giornalmente si possono impostare fino a quattro variazioni di temperatura secondo le proprie abitudini. Questo vuol dire che si possono programmare solo due ON/OFF al giorno, che per alcune persone potrebbe essere un po’ limitante.

Presente il programma vacanza, che consente di ridurre la temperatura fino a 99 giorni di assenza. Nei giorni precedenti al ritorno la programmazione riitorna alla sua impostazione di comfort, risparmiando molto sui consumi.

Le batterie sono già presenti nella confezione, così come il manuale in italiano.

Pro
  • Intervalli impostabiili da dieci minuti.
Contro
  • Numero di programmazioni giornaliere limitate.

10. TH/124.01 BB – Grande classico

Un modello più vecchiotto rispetto agli altri nella nostra lista. Tuttavia questo termostato è una pietra miliare, presente sul mercato da decine di anni ed è forse uno dei più affidabili mai visti in commercio.

Semplice da usare, ben visibile in tutte le sue parti e soprattutto molto robusto. Utilizzabile anche dagli anziani, dato che a colpo d’occhio si possono vedere subito i vari valori di temperature impostate. Design molto classico rispetto ad altri prodotti, apprezzato molto da chi non ha domestichezza con prodotti digitali.

Stiamo parlando appunto di un grande classico, uno di quei termostati dove si va assolutamente sul sicuro. Non ha sicuramente le funzioni wireless o compatibilità con smartphone, ma fa il suo lavoro egregiamente.

I tempi di spedizione sono davvero ridotti, e l’imballaggio è ottimo.

Pro
  • Grande classico.
Contro
  • Funzionalità ridotte.

Compra TH/124.01 BB

Guida all’acquisto e fattori essenziali per la scelta

Un buon cronotermostato punta a regolare la temperatura dell’ambiente in maniera efficiente e deve essere programmabile in base alle varie fasce orarie.

Il risparmio energetico è una delle parole chiave per scegliere un ottimo modellotermo.

I prodotti più efficienti ottimizzano il riscaldamento della casa autonomamente, affinchè si possano minimizzare gli sprechi energetici mantenendo la temperatura desiderata in qualsiasi momento.

Il cronotermostato digitale ideale è programmabile, senza fili (wireless) e soprattutto deve avere una buona precisione nella rilevazione della temperatura e nella trasmissione dei dati al riscaldamento o al condizionamento.

Il display deve essere grande e luminoso, in modo da poter leggere anche da distanza i dati principali come la temperatura e l’orario.

In passato la scelta principale era tra modelli analogici e digitali e tra funzionamento meccanico o elettronico. Oggi difficilmente si può scegliere diversamente da un cronotermostato digitale programmabile senza fili per casa dato che, oltre ad essere molto più precisi, offrono anche una varietà di funzioni e programmi.

Attualmente la scelta importante è tra i termostati con programmazione giornaliera e settimanale, questi ultimi costano di più ma offrono un ottimo risparmio energetico.

Oltretutto è possibile configurare temperatura e tempo di riscaldamento in autonomia, in maniera diversa in base ai giorni della settimana,

Funzione molto apprezzabiile, che rende più economico il riscaldamento a seconda delle esigenze dell’utente nei vari giorni sia feriali che estivi.

Per poter scegliere il modello migliore da acquistare online, dovreste verificare anche la profondità di programmazione, ovvero il dettaglio con cui siete in grado di programmare e personalizzare in funzione ad un migliore risparmio energetico.

Le funzioni avanzate dei cronotermostati digitali programmabili

I migliori termostati ambiente sono in grado di intervenire sulla mezz’ora ma anche sui minuti esatti di avvio del riscaldamento anziché solo sulle ore intere.

I prodotti più all’avanguardia sono in capaci di attivarsi da soli grazie ai sensori integrati, rilevando la differenza tra temperatura ambientale e quella desiderata.

La maggior parte dei modelli in questa pagina dispongono di programmi preimpostati che rendono facile l’utilizzo e la personalizzazione.

Tutte le funzioni legate al risparmio energetico sono estremamente importanti, ad esempio la capacità di disattivare completamente il riscaldamento quando siamo in vacanza o ci troviamo fuori casa per molto tempo.

I modelli più avanzati dispongono della funzione wireless, termostati senza fili controllati da remoto, ovvero a distanza, tramite PC, smartphone o tablet attraverso delle app dedicate scaricabili gratuitamente.

In commercio troviamo anche cronotermostati Gsm, i quali interagiscono tramite ricezione di SMS anche senza l’utilizzo di app apposite.

Funzioni di questo genere rientrano nel campo della domotica e sono offerte dai modelli più all’avanguardia.

Sommario
Data Recensione
Prodotto Recensito
Cronotermostato
Voto dell'Autore
51star1star1star1star1star
2018-01-31T11:04:07+00:003 marzo 2017|0 Comments

Rispondi