Migliore Spazzolino Elettrico 2018 [Guida all’Acquisto]

//Migliore Spazzolino Elettrico 2018 [Guida all’Acquisto]

Lo spazzolino da denti è il protagonista dell’igiene orale.

Ma quanti di noi sottovalutano la sua importanza acquistando sempre il solito spazzolino manuale?

La scelta dello spazzolino non è poi così semplice. Ci sono tanti modelli tra cui scegliere, ma noi di Magnifici10 vogliamo aiutarvi nella scelta del miglior spazzolino elettrico adatto a voi.

Vi starete chiedendo: perchè uno spazzolino elettrico e non uno manuale? Gli spazzolini elettrici, a differenza dei nostri classici spazzolini manuali, offrono una grande varietà di spazzole e modelli adatti a qualsiasi esigenza e, grazie ai loro movimenti rotanti ed oscillatori, ci permettono di avere una pulizia migliore andando ad eliminare anche i residui di placca più nascosti tra i nostri denti.

Prodotti consigliati

FotoNome e Marca PrezzoPeso
Oral-B Pro 600 CrossAction (Scelta dell'Autore) Vedi Prezzo349g
Oral-B Pro Crossaction 2000 Vedi Prezzo€€272g
Philips Sonicare HX6711/02 Vedi Prezzo€€499g
Philips Sonicare HX8911/01 Vedi Prezzo€€458g
Oral-B Waterjet Pro 700 Vedi Prezzo€€€1500g (Idropulsore compreso)
Oral-B CrossAction 6000 Vedi Prezzo€€€299g
Fairywill Vedi Prezzo82g
Philips Sonicare ForKids Vedi Prezzo€€295g
Oral-B Genius 9000 Vedi Prezzo€€€€450g
Philips Sonicare Diamond Clean Vedi Prezzo€€€€€1100g (Bicchiere compreso)

Al giorno d’oggi scegliere il modello adatto alle nostre esigenze non è semplice. Ci sono numerosi modelli differenti e trovare quello adatto a noi può sembrare difficile.

Ma prima di tutto, dove acquistare lo spazzolino elettrico? Generalmente sia spazzolini elettrici che spazzolini manuali si possono trovare sia al supermercato che in farmacia. Per gli spazzolini elettrici però, la scelta non è così ampia come per gli spazzolini manuali. Per questo motivo vi consigliamo di acquistare il vostro online. Avrete così anche il vantaggio di poterlo restituire nel caso in cui il modello scelto non è adatto a voi.

Vi consigliamo la lettura della nostra guida all’acquisto per conoscere tutte le qualità del migliore spazzolino elettrico.

Andiamo quindi a conoscere insieme gli spazzolini elettrici migliori sul mercato per trovare quello più adatto per noi e per i nostri cari.

1. Oral-B Pro 600 CrossAction

Questo modello presenta un design professionale della testina dello spazzolino che non solo avvolge ogni singolo dente, ma utilizza anche un movimento dinamico dall’azione pulsante che permette alla testina di avvolgere i denti al meglio.

Oscilla, pulsa e ruota, offrendo un’azione pulente tridimensionale. Opzione valida ed economica per chi vuole sperimentare il mondo degli spazzolini elettrici per la prima volta.

All’interno della confezione troverete lo spazzolino dotato di testina circolare 3D ed il suo caricabatterie. Il caricabatteria è dotato di un cavo della lunghezza di un metro e può essere sistemato dove più si preferisce.

Lo spazzolino, una volta carico, può essere utilizzato dove si vuole, anche fuori casa. E’ possibile scegliere tra sei modelli di testine diverse, sia per quanto riguarda la durezza delle setole che la forma della testina stessa.

E’ consigliabile sostituire la testina ogni mese oppure quando le setole della testina in uso sono visibilmente usurate o scolorite. Sul manico è presente un pratico timer che aiuta a spazzolare i denti per il tempo consigliato dai dentisti, ovvero due minuti.

Inoltre è presenta anche un led che segnalerà quando la batteria del dispositivo è scarica.

Pro
  • Economico.
Contro
  • All’interno della confezione non sono presenti testine aggiuntive e/o la custoria da viaggio.

2. Oral-B Pro Crossaction 2000

Il design della testina di questo spazzolino è composto da setole angolate di 16 gradi che vanno ad avvolgere ogni singolo dente rimuovendo anche la placca più nascosta, inoltre dispone di un sistema di pulizia tridimensionale caratterizzato da oscillazioni, rotazioni e pulsazioni. Il dispositivo dispone di ben due modalità di spazzolamento:

  • Pulizia Quotidiana: ovvero la pulizia tridimensionale completa per tutti i giorni
  • Protezione Gengive: che stimola delicatamente le gengive massaggiandole.

Il manico dello spazzolino , oltre ad essere ergonomico e resistente all’acqua, presenta: il sensore di pressione, che ci avviserà se viene applicata troppa pressione durante la pulizia e un pratico timer che emette un segnale acustico ogni 30 secondi per avvisarci di passare alla semi arcata successiva.

Inoltre lo spazzolino dispone di un ulteriore timer che avvisa quando viene raggiunto il tempo di spazzolamento consigliato dai dentisti, ovvero due minuti. All’interno della confezione è presente lo spazzolino con testina ed il suo caricabatteria.

La carica di questo spazzolino dura fino a sette giorni e, una volta caricato completamente lo spazzolino, è possibile utilizzarlo dove più si preferisce. Lo spazzolino può essere riposto ovunque, non è necessario mantenerlo nel dispositivo di carica quando non viene utilizzato.

Pro
  • Doppia modalità di spazzolamento.
Contro
  • La potenza dello spazzolino rallenta al scaricarsi della batteria.

3. Philips Sonicare HX6711/02

Gli spazzolini elettrici Philips Sonicare sono unici nel loro genere grazie alla loro tecnologia Sonicare.

Questa tecnologia contente una pulizia profonda grazie ai suoi 31.000 movimenti al minuto per una pulizia fluida e dinamica e una maggiore efficacia sbiancante ai nostri denti. Grazie ai suoi movimenti fluidi, dinamici e all’alta frequenza con cui gira la testina, questo spazzolino riesce ad offrire un’elevata pulizia anche nel margine gengivale e negli spazi interdentali, il tutto senza esercitare troppa abrasività alle nostre gengive.

E’ possibile scegliere due programmi di pulizia, facilmente inseribili grazie ai pulsanti presenti sul manico:

  • Clean: per un’ottima pulizia quotidiana
  • Clean & White: che offre non solo l’ottima pulizia quotidiana, ma esegue anche delle azioni mirate allo sbiancamento dei nostri denti.

Il dispositivo dispone, inoltre, di un timer che assicura il tempo consigliato dai dentisti di due minuti di pulizia, mentre il timer da 30 secondi indica di passare alla semi arcata successiva. Le testine utilizzate per questo dispositivo utilizzano la tecnologia ProResult con avviso di sostituzione: le setole perderanno colore con l’utilizzo segnalando quando è necessario sostituirle.

Un altro punto di forza di questo spazzolino è la durata della batteria che può durare fino a tre settimane, ottimo per chi viaggia. La confezione comprende spazzolino con testina e caricabatteria.

Pro
  • Durata della batteria.
Contro
  • Pochi programmi di pulizia.

4. Philips Sonicare HX8911/01

Questo modello utilizza la stessa tecnologia del modello appena descritto, ma in una versione più potente e brevettata. Presenta un Whiter brevettato grazie al nuovissimo standard radio tecnologia del suono con fino a 62,000 movimenti al minuto.

Lo spazzolino dispone di due programmi di pulizia:

  • Clean: per un’ottima pulizia quotidiana
  • Clean & White: che offre non solo l’ottima pulizia quotidiana, ma esegue anche delle azioni mirate allo sbiancamento dei nostri denti

A differenza del modello citato precedentemente però, questo modello non solo permette di utilizzare due programmi diversi di pulizia, ma anche di decidere il livello di intensità con cui vogliamo utilizzare il programma. I livelli di intensità che si possono scegliere sono: basso, medio, alto.

Per eseguire la pulizia al meglio, sono anche presenti due timer finalizzati a dedicare il corretto tempo ad ogni semi arcata e alla pulizia dei nostri denti. E’ uno spazzolino consigliato anche a quelle persone che non hanno mai utilizzato uno spazzolino elettrico, grazie alla funzionalità di EasyStart che aumenta gradualmente la potenza dello spazzolino durante i primi 14 utilizzi. Insomma, consigliato proprio a tutti.

La testina in dotazione, inoltre, segnalerà quando sarà necessario sostituirla grazie alla tecnologia ProResult La confezione comprende lo spazzolino con la sua testina, caricabatteria e comoda custodia da viaggio.

Pro
  • Livello di intensità regolabile.
Contro
  • Nessuno.

5. Oral-B Waterjet Pro 700

Il modello Waterjet Pro 700 di Oral-B è tra gli spazzolini elettrici più accessoriati e specializzati per la pulizia dei denti che possiamo trovare.

Non si tratta di un semplice spazzolino elettrico, ma di uno spazzolino elettrico con idropulsore ispirato agli strumenti dei dentisti. Questo spazzolino riesce ad offrire una pulizia eccezionale insieme al comfort dell’idropulsore. La tecnologia Waterjet sfrutta un singolo getto d’acqua che permette di facilitare la rimozione della placca più nascosta e di massaggiare delicatamente le gengive. Inoltre è possibile regolare la pressione dell’acqua, così da poter usar la tecnologia Waterjet anche per i denti dei più piccoli.

Il manico presenta un solo timer che aiuta a spazzolare i denti per il tempo consigliato dei dentisti. Lo spazzolino dispone di un unico programma mirato alla pulizia quotidiana dei denti, ma grazie all’idropulsore, possiamo anche alla cura delle nostre gengive.

La confezione contiene lo spazzolino dotato di testina, l’idropulsore che ha la disposizione per essere collocato a muro, il caricabatteria e due testine di ricambio per lo spazzolino e quattro testine Waterjet per il nostro idropulsore. Ricordiamo che anche l’idropulsore non è a batteria come lo spazzolino, ma elettrico.

Pro
  • Testine di ricambio incluse.
Contro
  • Nessuno.

6. Oral-B CrossAction 6000

Sappiamo che vi sembrerà stranissimo, ma questo modello di spazzolino dispone di connessione Bluetooth. Chi avrebbe mai pensato di aggiungere il Bluetooth ad uno spazzolino? Beh, ci ha pensato Oral-B.

Uno dei primi spazzolini con questa particolarità, grazie alla connessione Bluetooth può comunicare direttamente con il nostro smartphone per ottenere un feedback in tempo reale sulle abitudini della nostra igiene orale. L’App Oral-B si occupa di monitorare le tue abitudini, di avvisarti quando passare da una semi arcata e l’altra e quando è arrivata l’ora di cambiare la testina dello spazzolino. Ma le sorprese dell’app non finiscono qui, perché oltre a tutte le funzionalità già elencate, all’interno dell’app possiamo trovare dei percorsi specifici in base alle nostre preferenze, saprà indicarti come eseguire al meglio la tua pulizia nel caso in cui tu voglia un sorriso più bianco oppure un alito più fresco.

Tutti i dati registrati all’interno dell’app vengono salvati per sei mesi, così da poter condividere le informazioni con il vostro dentista e migliorare ulteriormente la vostra routine. Lo spazzolino, inoltre, dispone di un sensore di pressione che andrà a segnalarci quando stiamo applicando troppa pressione sui nostri denti e cinque diversi programmi per la pulizia tra cui: pulizia quotidiana, protezione gengive, denti sensibili e pulizia profonda.

La confezione include: lo spazzolino dotato di testina e tre testine aggiuntive intercambiabili, caricabatteria, timer professionale che può essere collegato al dispositivo e accessorio da viaggio. Smartphone, ovviamente, non incluso.

Pro
  • Utilizzo dell’App OralB.
Contro
  • Nessuno.

7. FairyWill

Il FairyWill è dedicato sia alle persone che amano viaggiare, sia a chi sta acquistando il suo primo spazzolino elettrico. Economico e dalle dimensioni non troppo eccessive, questo spazzolino elettrico offre più di 40000 oscillazioni al minuto stabili e potenti.

Durante la pulizia dei nostri denti, è possibile scegliere tra cinque modalità di pulizia differenti tra cui: White, Clean, Sensitive, Polish e Massage. Il tasto per scegliere le modalità può essere utilizzato sia prima di iniziare la pulizia che nel mentre. Dotato anche di timer di due minuti, il tempo di pulizia consigliato dai dentisti. Inoltre è presente anche un timer da 30 secondi che, dopo appunto 30 secondi, ci dirà di passare alla semi arcata successiva facendo fare allo spazzolino una breve pausa.

Il dispositivo non dispone di una base caricabatteria, in quanto la carica andrà effettuata tramite USB compatibile con qualsiasi dispositivo dotato di porta USB. La confezione include molti accessori tra cui: lo spazzolino dotato di testina, due testine intercambiabili aggiuntive, cappuccio copri setole e cavetto USB per la ricarica.

Pro
  • Economico e accessoriato.
Contro
  • Poca varietà nella scelta delle testine interscambiabili.

8. Philips Sonicare ForKids HX6322/04

Questo spazzolino dotato della tecnologia Sonicare di Philips è dedicato ai più piccoli, perché l’igiene orale non ha età e i denti vanno curati sempre al meglio.

Questo spazzolino è perfetto per i vostri bambini in quanto, non solo esegue 31000 movimenti al minuti con delicatezza offrendo un’alta pulizia, ma perché è proprio studiato per abituare i più piccoli all’utilizzo dello spazzolino elettrico. Grazie al KidTimer, lo spazzolino aumenterà gradualmente il tempo di pulizia nel corso dei primi 90 giorni di utilizzo fino ad arrivare ai due minuti di pulizia consigliato dai dentisti.

Il Kidparcer presente nello spazzolino emetterà dei suoni divertenti per incoraggiare i bambini a spazzolare i denti fino al termine dei due minuti. Il manico è studiato per renderlo comodamente impugnabile per i bambini, ma abbastanza grande da permettere l’impugnatura sia al bambino che al genitore, così da poterlo guidare i primi giorni di utilizzo. Ma le sorprese di questo spazzolino, non sono finite qui.

Il dispositivo dispone di Bluetooth e grazie all’app Sonicare For Kids possiamo far apprendere ai nostri bambini l’importanza dell’igiene orale e, seguendo le istruzioni del simpatico animaletto protagonista dell’app, i bambini imparano ad utilizzare lo spazzolino al meglio. Inoltre, così i genitori possono monitorare i progressi registrati dallo spazzolino.

Nella confezione troverete: lo spazzolino dotato di testina Standard (7+ anni), una testina piccola (+3 anni), il caricabatteria da muro, mascherine colorate intercambiabili e adesivi per personalizzare lo spazzolino.

Pro
  • Utilizzo dell’app
  • Manico che permette di guidare il bambino nei primi utilizzi.
  • Personalizzabile.
Contro
  • Nessuno.

9. Oral-B Genius 9000

Oral-B, come avrete potuto notare, offre un’enorme varietà di spazzolini elettrici. Il rivoluzionario Genius 9000 è progettato per aiutare ogni persona a lavare i denti come consiglia il dentista.

Infatti, come già visto per CrossAction 6000, anche questo modello dispone di connessione Bluetooth che permette il collegamento dello spazzolino all’app Oral-B tramite smartphone. Il vantaggio di collegare lo spazzolino all’app Oral-B è il feedback in tempo reale che viene restituito dopo ogni pulizia. Sul manico dello spazzolino è presente lo SmartRing 360° che permette di vedere facilmente il feedback del nostro spazzoli.

Inoltre, oltre ad avere il timer personalizzato del tempo consigliato di due minuti, questo spazzolino presenta anche un triplo controllo della pressione di spazzolamento e l’avanzata tecnologia di rilevamento della posizione, così da non dimenticare nessuno spazio all’interno della nostra bocca. Grazie al triplo sensore di pressione riusciamo a controllare al meglio la pressione che esercitiamo sui nostri denti, così da preservare la salute delle nostre gengive. Dotato di ben sei modalità di utilizzo tra cui: pulizia quotidiana, protezione gengive, denti sensibili, sbiancamento denti, modalità ProClean e Nettalingua.

All’interno della confezione troverete: spazzolino con testina, tre testine di ricambio, caricabatteria e una custodia da viaggio che permette di caricare sia lo smartphone che lo spazzolino.

Pro
  • Utilizzo dell’App.
  • Custodia da viaggio.
Contro
  • Nessuno.

10. Philips Sonicare Diamond Clean HX9362/67

Anche questo modello Philips presenta la tecnologia Sonicare svolgendo 62000 movimenti al minuto. La pulizia può essere eseguita scegliendo tra cinque diversi programmi di pulizia:

  • Clean: pulizia quotidiana.
  • White: per lo sbiancamento dei nostri denti.
  • Polish: pulisce e lucida i denti.
  • GumCare: per massaggiare delicatamente le gengive.
  • Sensitive: per una pulizia profonda, ma delicata sia per denti che gengive.

Oltre alla varietà di programmi di pulizia, il timer da due minuti ci permetterà di assicurare i due minuti di pulizia consigliata dai dentisti e, ad intervalli di 30 secondi, indica il completamento di un quadrante della bocca, così da capire quando passare al successivo. La particolarità di questo modello Philips, sono i suoi doppi sistemi di ricarica.

E’ possibile ricaricare lo spazzolino tramite:

  • Custodia da viaggio: che può essere collegata tramite USB al nostro computer o altri dispositivi, oppure collegandolo a muro.
  • Bicchiere di ricarica: basterà posizionare lo spazzolino all’interno del suo bicchiere per ricaricarlo. Il bicchiere può anche essere utilizzato per risciacquare i denti ed è posizionato su una base metallica collegata alla corrente elettrica.

All’interno della confezione troveremo: lo spazzolino dotato di testina, testina aggiuntiva, bicchiere di ricarica e custodia da viaggio.

Pro
  • Ben accessoriato.
Contro
  • Costo elevato.

Compra Philips Sonicare Diamond Clean HX9362/67

Guida all’Acquisto

Le principali caratteristiche che bisogna tenere in considerazione durante la scelta del nostro spazzolino sono:

  •  I programmi di pulizia disponibili. Ogni spazzolino ha diverse modalità di pulizia che possono spaziarsi tra programmi per denti sensibili, programmi per la cura delle gengive o modalità più vigorose dei normali programmi di pulizia quotidiana.
  • La potenza, ovvero le spazzolate al minuto. Più è potente il nostro spazzolino, maggiore sarà la pulizia della nostra bocca.
  • La varietà di testine intercambiabili. Ogni spazzolino al primo acquisto ha una testina in dotazione, ma non è detto che sia quella più adatta ai nostri denti. Come per gli spazzolini manuali la scelta della testina va in base alla grandezza, alla formazione e durezza della setole. Trovarne uno che ci permette di avere scelta nelle testine è molto importante, perché basterà cambiare testina senza ricomprare tutto l’apparecchio se non siamo soddisfatti di quella utilizzata.
  • La durata della batteria. Questo punto potrebbe essere irrilevante per alcuni di voi, ma per chi viaggia spesso, per lavoro o vacanze, è molto importante da tenere in considerazione. Lo spazzolino elettrico, come uno spazzolino manuale, viaggerà sempre con noi ed è importante che abbia una batteria sostenuta, così da non dover portare il carica batteria in viaggio.

Una volta acquistato il nostro spazzolino, dobbiamo anche prendercene cura. La manutenzione di uno spazzolino elettrico in realtà, non è tanto diversa da quella di uno spazzolino manuale. La cosa più importante di tutte è senza dubbio la pulizia del nostro bagno e gli elementi che lo compongono.

Non tutti gli spazzolini elettrici vengono venduti con una base per riporlo quindi, se decidiamo di conservarlo all’interno di una tazza, sulle mensole dello specchio o qualsiasi altro posto, dobbiamo assicurarci che la zona sia asciutta, pulita e lontana dai servizi igienici. Il luogo dove decidiamo di riporre il nostro spazzolino deve essere sempre pulito, soprattutto se decidiamo di riporlo in una tazza o un bicchiere.

I fondi di tazze e bicchieri infatti, pullulano di germi e per evitare che tali germi finiscano sul nostro spazzolino, è importante pulire regolarmente il contenitore.

Come effettuare la pulizia dello spazzolino

Una volta che abbiamo trovato come conservare il nostro spazzolino, dobbiamo anche sapere come mantenere lo stesso dispositivo pulito ad ogni utilizzo.

È importante, una volta terminata la pulizia, di assicurarsi di aver rimosso ogni residuo di dentifricio tra le setole ed asciugare bene la testina una volta terminato l’utilizzo. È anche molto importante coprire la testina dello spazzolino una volta asciutto, per evitare che le setole si riempiano di polvere o quant’altro. Ovviamente il copri testina che andremo ad utilizzare deve sempre essere mantenuto pulito e asciutto.

È rimasta un’ultima cosa importante di cui parlare, ovvero, come lavare i denti con lo spazzolino elettrico? Utilizzare lo spazzolino elettrico è ben diverso dall’utilizzare uno spazzolino manuale, utilizzarlo male potrebbe anche recarci danni a denti e gengive. Per prima cosa, ovviamente, bisogna mettere il dentifricio sulle setole. È necessario inumidire le setole, mettere il dentifricio e, prima di accendere lo spazzolino, posizionare la testina sui denti. Questo passaggio è molto importante, accedendo lo spazzolino senza appoggiarlo sui denti farete schizzare dentifricio ovunque. La stessa raccomandazione vale quando si è terminata la pulizia, bisogna prima spegnere lo spazzolino e poi allontanarlo dalla bocca. Per quanto riguarda la pulizia vera e propria, bisogna stare molto attenti a non esercitare troppa pressione sui denti. Quando si esegue la pulizia è lo spazzolino stesso che, grazie alle sue pulsazioni e oscillazioni, andrà a rimuovere la placca più nascosta.

Non c’è bisogno di fare pressioni sui denti come faremmo con lo spazzolino manuale, perché rischieremmo di danneggiare denti e gengive. Basterà accompagnare lo spazzolino sui nostri denti con moventi rotatori, al resto ci penserà lui. Inoltre, il tempo consigliato dai dentisti per la pulizia dei denti con lo spazzolino elettrico è di due minuti, non è necessario spazzolare oltre.

Il manico del nostro spazzolino, dove sono riposti il motore e la batteria, non necessita di essere sostituito con la stessa frequenza che sostituiremmo il nostro spazzolino manuale. Infatti dello spazzolino elettrico si va a sostituire le testine, la parte dove troviamo le setole. È raccomandato sostituire le testine ogni due/tre mesi o quando le setole della testina utilizzata sono visibilmente rovinate.

Se le setole della nostra testina dopo due/tre mesi  non sono rovinate, vuol dire che non stiamo eseguendo la pulizia correttamente, ma è comunque necessario sostituirla.
Sommario
Data Recensione
Prodotto Recensito
Spazzolino elettrico
Voto dell'Autore
51star1star1star1star1star
2018-03-01T23:38:11+00:006 maggio 2017|0 Comments

Rispondi