Migliore Ventilatore da Tavolo 2018 [Guida all’acquisto]

//Migliore Ventilatore da Tavolo 2018 [Guida all’acquisto]

Per quanto possa sembrare superato ai tempi nostri, grazie all’introduzione del condizionatore, il ventilatore da tavolo, o ventilatore da scrivania, è ancora utile.

Cosa troverete in questa guida


Abbiamo preso gli oggetti migliori e li abbiamo messi insieme in modo da consentirvi di valutare quello che più fa per voi. Ne abbiamo scelti alcuni molto particolari che possono essere utili in un elevato numero di situazioni e ambienti.

Ce ne sono alcuni che potrete usare anche in spiaggia o riporre in una borsa. Altri vi aiuteranno nelle giornate infuocate a contatto con il vostro portatile spinto a pieno regime.

Questa varietà nella costruzione di un prodotto come il ventilatore da tavolo permette di comprendere l’elevata competitività del settore. Un vantaggio in termini di resa che vi consentirà di avere prodotti funzionali a prezzi davvero imbarazzanti per un elettrodomestico.

Scrollate con attenzione e gustatevi i 10 migliori ventilatori da tavolo scelti appositamente per voi.

FotoNome e Modello   
EasyAcc Vedi Prezzo
CSL – Ventilatore USB Vedi Prezzo
Honeywell HT-900E Vedi Prezzo
Brandson Vedi Prezzo
Rowenta VU2630 Turbo Vedi Prezzo
VOXON Vedi Prezzo
Dyson AM07 Vedi Prezzo

Dyson AM06 Vedi Prezzo
SkyGenius Vedi Prezzo
AEG VL 5606 WM Vedi Prezzo

1.EasyAcc

Il miniventilatore EasyAcc è un prodotto appositamente scelto per chi non ha molti momenti di pausa durante la giornata. Questo ventilatore da tavolo è anche un ottimo oggetto portatile, utile per numerose situazioni.

È l’ideale per le giornate afose in spiaggia grazie alla batteria ricaricabile. Il design è molto ben studiato con gabbietta e manico ergonomico.

Il colore nero è piacevole perché regala eleganza all’oggetto.

Nonostante la comodità della ricarica l’utilizzo dell’oggetto può essere ottimale per cicli brevi. La durata della batteria, infatti, supera di poco le 3 ore alla massima velocità.

Lo potrete riporre facilmente in borsa e collegare con semplicità al vostro computer portatile o fisso, grazie al cavo USB in dotazione.

La combinazione delle velocità è impostata su 3 diversi livelli. Tutti e 3 lo rendono poco comodo per le sale da lettura o, comunque, per gli ambienti silenziosi.

Pro
  • Facilmente trasportabile.
  • Comodo da usare.
Contro
  • Rumorosità
  • Batteria poco performante ad alte velocità.

2.CSL – Ventilatore USB

Oggetto pensato appositamente per l’ufficio o per chi passa dure ore di lavoro davanti al computer in casa. Il ventilatore d tavolo CSL è dotato di collegamento a filo tramite USB adattabile a qualsiasi porta.

Questo vi consentirà di avere l’azione di questo oggetto compatto sempre nelle vicinanze, quando ce n’è il bisogno.

Il design è pensato per essere pratico e di facile utilizzo. Con una testa in grado di ruotare di 180°. Il diametro del ventilatore raggiunge i 12 centimetri e riesce a sviluppare un buon movimento di aria anche a velocità ridotta.

È un prodotto wired, quindi, non ha bisogno di lunghe ore di ricarica per poter funzionare.

Per la rumorosità vale il solito compromesso: alle alte velocità può risultare piuttosto noioso. Ha una struttura resistente, ma non è il caso di “forzare” nei movimenti, soprattutto per l’integrità della gabbia che contiene la ventola.

Disponibile tanto in bianco quanto in nero, senza perdere nulla della buona eleganza che lo contraddistingue.

Pro
  • Nessun problema di ricarica.
  • Ottima portata nel movimento dell’aria.
Contro
  • Fragile.
  • Rumoroso ad alte velocità.

3.Honeywell HT-900E

Prodotto molto particolare questo ventilatore da tavolo della Honeywell. Molti pregi e qualche difetto.

Quello che più colpisce è la possibilità di utilizzarlo “a parete”, grazie al supporto applicabile su muro. Ottima idea vista anche la buona potenza del prodotto, ma limitata per chi cerca un ventilatore da tavolo.

L’oscillazione, infatti, non funzionerebbe in maniera ottimale lungo l’arco dei 90° disponibili, comunque regolabili. Relativamente alla potenza, invece, siamo di fronte a un prodotto in grado di funzionare con 40w.

Ottimo potenziale per i 3 livelli di velocità disponibili, ma limitato dalla struttura della gabbia, molto rigida e piuttosto “chiusa”.

Nonostante la buona potenza siamo di fronte a un prodotto relativamente silenzioso e stabile. Va sottolineato, comunque, la rumorosità esponenziale rispetto alle tre diverse velocità, inevitabilmente.

L’oggetto ha un design molto aerodinamico ma molto poco discreto. Ha una bella “armatura”, insomma, e non è difficile non notarlo dentro una stanza, su un tavolo o affisso a una parete.

Pro
  • Ottima potenza.
  • Silenziosità.
Contro
  • Troppo massiccio.
  • Oscillazione poco efficace.

4.Brandson

Brandson favorisce la possibilità di scelta con questo ventilatore da scrivania. Questo modello ha un disegno molto classico e viene fornito con misure differenti.

Può sembrare una variazione di poco conto ma tante volte fa la felicità di persone più o meno basse. Risolvendo, oltretutto, un problema piuttosto importante per chi lo sceglie per la propria scrivania: la presenza di fogli volanti sul tavolo.

Il design di questo 3 pale è molto classico ma lavorato con grande eleganza. L’asta è nera, mentre la gabbia con le pale sono in un elegante grigio metallizzato.

I modelli disponibili sono 2 e hanno l’asta da 30 o da 40 centimetri.

Dispone di specifiche molto buone, come la portata dell’oscillazione di 85°. È possibile impostare l’inclinazione sui 30° e regolarne l’utilizzo su 3 differenti livelli di velocità.

È rumoroso? Nì. Ovviamente ad alte velocità può produrre un discreto rumore. In positivo c’è anche la portata di aria che è in grado di muovere, anche a basse velocità. Davvero ottima grazie ai 50w di potenza.

Pro
  • Ottima portata d’aria.
  • Regolazioni in oscillazione e inclinazione.
Contro
  • Rumoroso.

5.Rowenta VU2630 Turbo

Una freschezza intensa per un prodotto che può stupire in diverse situazioni. Il turbo può spaventare quando compare nel nome di un ventilatore da tavolo, ma in questo caso bisogna cambiare opinione.

La combinazione tra potenza e silenziosità può lasciare a desiderare, ma può essere utile fare qualche distinguo.

Di positivo c’è che si tratta di un oggetto che come pochi può fare la differenza per quanto riguarda il movimento di aria.

Di negativo c’è che non si tratta di un prodotto poi così silenzioso. Chi si aspetta prestazioni particolari e discrezione potrebbe rimanere deluso.

Disponibile in differenti misure, da 30 o da 40 centimetri in altezza.

È dotato di 5 pale in grado di muoversi su oscillazione di 120°. Il programma è gestibile su 4 differenti velocità ed è dotato della funzione Turbo Boost.

A compensare c’è la funzione Silent Night che deve essere testata e potrebbe lasciare qualche dubbio a persone particolarmente sensibili ai rumori di notte.

Ha un design niente male e un pannello di controllo semplice e intuitivo. Il prezzo può sembrare alto, ma i materiali sono davvero di pregevole fattura e resistenza.

Pro
  • Resistenza.
  • Potenza.
Contro
  • Rumorosità.
  • Prezzo mediamente alto.

 

6.VOXON

Prodotto molto utile ma poco discreto. Questo ventilatore da tavolo è piuttosto massiccio e può essere valutato per situazioni specifiche. Funziona alla perfezione se fissato a parete.

In questo caso può essere ideale per via del movimento di 90° della gabbia. Può essere utile in ambienti piuttosto ampi a potenza elevata. È, tuttavia, poco indicato nella zona notte.

Può essere un problema per quel che riguarda le velocità massime. In questo caso è più indicato per ambienti raccolti. Non fa una gran figura su un tavolo o su una scrivania in ufficio.

Può risultare scomodo e poco adatto a spazi ristretti. La gabbia, molto massiccia, può limitarne l’efficienza, anche se questo aspetto è compensato dai 3 livelli di velocità di rotazione della ventola.

Ha un’alimentazione a cavo che rappresenta il dritto e il rovescio della medaglia. Contemporaneamente. Ne guadagna in potenza, ma non sempre è facile farne un comodo utilizzo per via della mancanza di disponibilità di prese.

Pro
  • Potenza.
  • Resistenza.
Contro
  • Rumorosità.
  • Efficienza limitata.

7.Dyson AM07

Oggetto rivoluzionario per caratteristiche e design. Questo ventilatore della Dyson è un prodotto che sembra essere nato come un semplice oggetto di design per persone esigenti. La novità? Funziona.

È un ventilatore con qualche pretesa e un prezzo molto elevato per la tipologia di prodotto. L’acquisto, in questo caso, può essere davvero incauto.

Tuttavia, vanno guardati anche i lati positivi. La potenza è ottima e la distribuzione di aria è efficace nonostante l’assenza delle pale. Fa un lavoro piuttosto egregio anche a basse velocità.

Gli intervalli di accensione e spegnimento in notturna arrivano fino a 9 ore.

La tecnologia Air Multiplier può sembrare piuttosto incomprensibile ma contribuisce a distribuire meglio il getto d’aria. Dispone di regolazione dell’oscillazione e impostazioni timer e potenza.

Tutto questo comodamente disponibile su un telecomando infrarossi molto affidabile e di uso intuitivo.

Pro
  • Eleganza.
  • Distribuzione del getto d’aria.
Contro
  • Prezzo.

8.Dyson AM06

Modello precedente rispetto all’AM07. Questo ventilatore da tavolo è un modello studiato per sopperire ad alcuni svantaggi dei prodotti classici.

In primo luogo la rumorosità della ventola a 4 o 5 pale, che in alcuni casi può essere davvero fastidiosa. In secondo luogo la questione legata alla pulizia efficace dell’oggetto.

È una questione importante? In certi casi sì. Il ventilatore con pale e gabbietta può accumulare elevate quantità di sporcizia.

La polvere può incidere in maniera decisiva sull’efficienza di questo prodotto, andando ad intaccare le funzionalità dl motore e portando l’oggetto a rottura definitiva. Qualsiasi alternativa al ventilatore da scrivania classico, quindi, può essere ottimale.

In negativo c’è la vera utilità di un prodotto con queste specifiche. Un ventilatore spinto da 24w di potenza è utile? In ambienti piccoli, e al massimo della velocità, sì.

Ma nel salone di casa o nella camera da letto è praticamente inservibile. Bello il design per un prodotto discreto.

Pro
  • Design discreto.
  • Facilità di pulizia.
  • Sicurezza.
Contro
  • Potenza ridotta.
  • Prezzo elevato.

9.SkyGenius

Oggetto davvero comodo da trasportare questo ventilatore da tavolo della SkyGenius. È pensato per essere un ventilatore da scrivania ma è praticamente portatile.

Alimentato a batteria può avere limiti discreti nell’utilizzo. Meglio per cicli brevi alla massima potenza.

Per l’utilizzo non ci sono problemi. La clip montata come supporto è resistente e sicura ed è dotata di gommini per non intaccare le superfici sulle quali viene applicato.

È dotato di sostegno rotante che permette un movimento praticamente a 360°. Utile ma delicato, soprattutto se lo si sposta frequentemente. La potenza è limitata e può garantire, ottimisticamente, 3 ore di utilizzo.

Ha una gabbia studiata per essere sicura anche per i bambini ed è dotato di ventole flessibili che risultano sicure rispetto a quelle rigide classiche. Ovviamente può essere utilizzato anche con la base da tavolo, senza l’uso obbligatorio delle clip.

La scelta del design è buona e comoda. Felice la scelta dei colori, con un bianco e azzurro piuttosto vivace e il più elegante nero.

Pro
  • Facilmente trasportabile.
  • Sicuro.
Contro
  • Potenza ridotta.
  • Durata limitata.

10.AEG VL 5606 WM

Potenza e discreta attenzione al design. Questo prodotto della AEG è uno di più apprezzati ventilatori da tavolo.

La scelta dei materiali è felice vista la disponibilità della gabbia in metallo così come il supporto.

Ha una stabilità davvero a prova d’urto, ma è la potenza la vera arma di questo prodotto.

È creato per le emergenze. Per i 40° diurni nella cucina o nell’ufficio durante estenuanti turni estivi. Uniforme nella tinta del metallo che si combina perfettamente nell’insieme.

Le 3 velocità sono tutte molto spinte e riescono a muovere un’eccezionale quantità di aria grazie ai 100w di potenza. Non è un oggetto per la zona notte.

Nonostante l’aspetto “ingombrante” si mimetizza nelle zone illuminate in maniera perfetta. È regolabile con facilità e ha un prezzo assolutamente conveniente nonostante i materiali utilizzati.

Pro
  • Potenza.
  • Resistenza.
  • Prezzo
Contro
  • Rumorosità.
  • Dimensioni vistose.

Guida all’Acquisto

I brand che producono questi oggi ripensano al design più consono. Tante volte scelgono di introdurre nel prodotto finito una serie di optional per arricchirne le caratteristiche.

Tutte queste possibilità hanno contribuito a decretare il rinnovato successo di questo tipo di prodotto.

Il prezzo di acquisto è importante, in questo caso. I migliori ventilatori da tavolo sono quelli che garantiscono un prezzo vantaggioso. Tuttavia, è importante anche dare una certa precedenza alle specifiche.

Di solito i prezzi migliori online possono nascondere insidie come la poca efficienza della ventola, oppure la rumorosità del prodotto. Per questo motivo bisogna dare sempre uno sguardo più approfondito alle caratteristiche dell’oggetto che si sceglie di acquistare.

La combinazione migliore, ovviamente, può essere quella tra buona potenza e rumorosità ridotta.

Il ventilatore da scrivania che garantisce un buona riuscita in termini di prezzo e qualità è quello che permette di mantenere una discreta silenziosità al massimo livello di potenza.

E dateci retta, non è affatto semplice riuscire a raggiungere questi obiettivi. Altro fattore di grande importanza è il design.

Per chi ha bisogno di aria fresca in casa e in ufficio e non sa quale ventilatore da tavolo comprare, sono importanti specifiche come le misure.

Di solito, lo spazio su una scrivania in ufficio per un impiegato è veramente una questione di millimetri.

Sommario
Data Recensione
Prodotto Recensito
Ventilatore da Tavolo
Voto dell'Autore
51star1star1star1star1star
2018-01-08T21:59:59+00:00 2 settembre 2017|0 Comments

Rispondi